Aiutare senza Confini

Aiutare senza Confini

Resoconto | 2013

Aiutare senza Confini

Resoconto | 2013

L‘anno scorso è stato il clou. Un ottovolante di emozioni e senza dubbio l‘anno più intenso dalla nostra fondazione.

Il 2013 è iniziato con la visita a Mae Sot del presidente della Provincia Luis Durnwalder, accompagnato dall’assessore Thomas Widmann e dal capo di gabinetto Klaus Luther. Èstato senza dubbio uno dei momenti clou della storia della nostra associazione. In particolar modo ci ha colpiti aver potuto conoscere il Presidente della Provincia in tutta la sua sensibilità e delicatezza. Ha saputo trovare la parola giusta in ogni occasione, soprattutto con i giovani, tra cui anche cinque giovani volontari altoatesini. A motivarci particolarmente sono state le lodi espresse dal presidente per “… l’esemplare attività di cooperazione allo sviluppo posta in essere” e la sua conferma di un ulteriore sostegno al nostro lavoro. Il Presidente della Provincia ha inaugurato il centro giovanile “Rays of Youth”, finanziato anche dalla regione Trentino Alto Adige, e si è visibilmente goduto gli spettacoli, la chiacchierata con i ragazzi, oltre ad accettare pazientemente le numerose richieste di fotografie.