IPL - Agenda Apprendisti

IPL - Agenda Apprendisti

2016 | 2017

5. Pensione
Per l’apprendista vengono versati i contributi previdenziali per la pensione come per tutti gli altri lavoratori. Il periodo dell’apprendistato viene dunque conteggiato ai fini della pensione. In Italia l’entità della pensione viene attualmente calcolata sulla base del cosiddetto sistema contributivo. Ciò significa che il calcolo della pensione dipende sostanzialmente dai contributi versati durante l’intera vita lavorativa. Uno stipendio troppo basso o pagato in nero significa dunque una pensione più bassa, cosa che avviene anche in caso di attività lavorativa non denunciata.
Entro il mese di giugno di ogni anno i lavoratori ricevono l’estratto dei redditi assicurati, il modello CU, in cui sono registrate le paghe dell’anno precedente e la liquidazione maturata. Qualora i dati non fossero esatti devono essere corretti ed il modulo deve essere rispedito all’INPS.

ATTENZIONE! Poiché si tratta di un importante documento per l’assicurazione pensionistica, i relativi documenti devono essere conservati con cura. In caso di necessità è possibile avere delle copie autenticate presso gli uffici comunali.

Il nuovo sistema pensionistico pubblico comporterà una costante diminuzione dell’entità delle pensioni. Diventa quindi indispensabile, per poter disporre durante la vecchiaia di un reddito tale da garantire un tenore di vita adeguato, iniziare per tempo a costruirsi una pensione complementare da aggiungere alla pensione pubblica obbligatoria.
Ulteriori informazioni si trovano nel capitolo “Pensione complementare”.
Werbeanzeigen: