IPL - Agenda Apprendisti

IPL - Agenda Apprendisti

2016 | 2017

5. L’apprendistato per la qualifica e per il diploma
professionale (apprendistato tradizionale)
I giovani, che hanno un’età compresa tra i 15 e i 25 anni, possono intraprendere un contratto di apprendistato per la qualifica e per il diploma professionale.
Di seguito si elencano le attività oggetto di apprendistato. Si tratta di professioni comprese nei settori del commercio e dei servizi, dell’artigianato (anche artistico), dell’industria, della ristorazione e dell’agricoltura. La formazione si svolge in 2 luoghi di apprendimento (per questo è chiamata anche “formazione duale”), cioè in azienda e nella scuola professionale. La formazione in azienda occupa mediamente circa 4/5 del tempo ed è guidata da formatori che, oltre a essere dei professionisti del settore, sono anche specificamente qualificati per la formazione.
Le aziende che intendono assumere apprendisti devono garantire gli standard formativi previsti dalla legge. La frequenza della scuola professionale - obbligatoria! - si svolge sotto forma di corsi della durata di 9-11 settimane all’anno oppure di un giorno alla settimana per tutto l’anno scolastico (il che corrisponde sostanzialmente al normale calendario scolastico).
Il rapporto di apprendistato è regolamentato da leggi nonché da contratti collettivi e settoriali in essere tra le Associazioni dei datori di lavoro e i sindacati dei lavoratori. L’apprendistato tradizionale dura 3 oppure 4 anni. La sua durata viene concordata nel contratto di apprendistato che il datore di lavoro stipula con l’apprendista. Se l’apprendista è minorenne, il contratto deve essere sottoscritto anche da chi ne esercita la patria potestà (genitori). La durata dell’apprendistato può anche essere ridotta, solo a determinate condizioni (v. paragrafo dedicato). La durata massima dell’apprendistato non può comunque superare quella stabilita nel contratto collettivo o in quello del settore interessato. Per i contratti di apprendistato stipulati dopo il 25 giugno 2015 è invece possibile prorogare il periodo di apprendistato per un massimo di un anno, nel caso in cui, al termine del percorso formativo l’apprendista non abbia terminato la frequenza scolastica o conseguito la qualifica. Per ogni professione oggetto di apprendistato vengono predisposti un percorso formativo aziendale e un piano di apprendimento scolastico. L’apprendistato si conclude con un esame finale.
Werbeanzeigen: